Borsa, l'Europa apre in rosso

Petrolio ai minimi dal 2004

Image
 
 Le borse europee aprono tutte in territorio negativo dopo i rialzi di ieri. A Londra l'indice Ftse cede lo 0,72%, a Parigi il Cac 40 lo 0,44%. Negativa anche Borsa di Francoforte con l'indice Dax che in avvio di seduta segna -0,70%. A Milano il Mibtel perde lo 0,3% nei primi scambi. Male anche la Borsa di Zurigo con l'indice Smi che in avvio di seduta segna -0,73%.

Lo spettro della recessione continua a far scendere le quotazioni del greggio, che sui mercati asiatici cala sotto i 46 dollari al barile, ai minimi di quasi quattro anni. Il light crude perde 1,16 dollari a 45,63 dollari al barile, dopo aver toccato un minimo di 45,30 dollari al barile, il punto più basso dal febbraio 2005. Il Brent ha perso 1,34 dollari a 44,10 dollari al barile.
da ILSOLE24ORE.COM