Chocotitano 2012: soddisfatti i commercianti e le istituzioni

17.000 presenze, 15 quintali di cioccolata

Si è conclusa da poco più di una settimana la settima edizione di Chocotitano Fiera del Cioccolato, e la Camera di Commercio ne approfitta per fare un bilancio partendo dai numeri: circa 17.000 le presenze durante la due giorni che ha inondato Borgo Maggiore di più di 15 quintali di cioccolata. Sabato 27 e domenica 28 Borgo Maggiore si è trasformato in una vera e propria Città del Cioccolato. Un successo nonostante condizioni meteorologiche “altalenanti”, parcheggi pieni e strade intasate che hanno messo a dura prova l’abile e positiva attività degli agenti della Polizia Civile e della Gendarmeria. Molto utilizzata anche la funivia (1.959 passaggi in un weekend con pioggia e vento…) ha consentito, grazie a Chocotitano, di portare moltissimi visitatori anche al centro storico di Città.

La fiera ha attirato oltre il 10% di golosi dalle province di Rimini e Pesaro, il 55% dal resto d’Italia e dall’estero e, ovviamente, tantissimi sammarinesi. Dati importanti, che ben sottolineano come la risonanza della manifestazione abbia aumentato l’interesse nelle regioni limitrofe e anche un po’ più là.

Basti pensare che il concorso “4° Ritrovo dei Golosi” ha premiato, nella categoria “goloso proveniente da più lontano”, un cittadino di Messina per l’Italia, uno del Belgio per l’Europa e uno dal Brasile per il Mondo. Assegnato a una signora di Gatteo di 77 anni il premio per il goloso più anziano mentre il più giovane è risultato una bimba di sei anni di Domagnano. Infine assegnato ad un signore di Murata il premio “goloso più fortunato”.

Anche gli altri concorsi hanno visto una straordinaria partecipazione. Il Gioccolato ad esempio, che ha coinvolto 9 esercizi commerciali, con le sue 900 schede giocate ha premiato 11 fortunati. Mentre “Indovina il peso” ha visto indovinare il sig. Enrico di Ravenna e la signora Monica di Borgo Maggiore.

Eccellente anche il risultato del concorso di disegno “San Marino e il Cioccolato” riservato ai ragazzi delle Scuole Medie Inferiori di San Marino, che ha premiato 10 lavori su 240 presentati (i primi due: Elia Genghini ed Elisa Gasperoni).

Nelle piazze e sotto i portici del centro storico hanno trovato spazio dolcissimi stand e tante novità rispetto alle passate edizioni: dal laboratorio della Ludoteca Pologioco “Pasticcere per piacere” che ha accolto nella sua dolcissima mega-torta oltre 100 bambini, all’overbooking della degustazione guidata vino e cioccolato, fino alle “sempreverdi” scuola del cioccolato, con oltre 50 partecipanti, lavorazione del cioccolato che ha radunato centinaia di curiosi e, assoluta novità di quest’anno, il laboratorio di pizza al cioccolato vero e proprio catalizzatore di golosi!
Positivi anche i commenti degli espositori, vecchi e nuovi, che hanno apprezzato l’organizzazione dell’evento, la simpatia dell’intrattenimento, il calore e l’allegria di tutti i partecipanti.

L’evento è stato realizzato dalla Camera di Commercio di San Marino in collaborazione con la Giunta di Castello di Borgo Maggiore; con il contributo delle Segreterie di Stato per l'Industria e per il Turismo, di Giochi del Titano, di Cassa di Risparmio della Repubblica di San Marino.

La Camera di Commercio coglie l’occasione per ringraziare della collaborazione l’USOT, l’OSLA e l’USC, la Ludoteca Pologioco, l’A.A.S.S., l’Associazione Commercianti Riuniti Centro Storico Antico Borgo Maggiore, la squadra manifestazioni AASP, il comando della Gendarmeria e della Polizia Civile, il Consorzio San Marino 2000nonché tutti i collaboratori tecnici che a vario titolo hanno contribuito alla perfetta suscita della manifestazione.