San Marino tra i membri dell'ECOSOC

il mandato inizia il 1° gennaio 2013

La Repubblica di San Marino è stata eletta ieri membro del Consiglio Economico e Sociale dell’ONU (ECOSOC) sui quattro posti disponibili nel gruppo dell’Europa occidentale e di altri Stati. la votazione, alla quale hanno partecipato 189 Paesi, ha sancito l’ingresso di San Marino con 184 voti, dell’Olanda con 179 voti, del Canada con 174 voti e degli Stati Uniti d’America con 171 voti.

Il mandato inizierà il 1° gennaio 2013 ed avrà durata di tre anni.

L’ECOSOC è uno dei principali organismi previsti dalla Carta delle Nazioni Unite, essendo preposto alla promozione di migliori standard di vita, piena occupazione, tutela in campo sanitario, progresso nelle condizioni economiche, sociali e di sviluppo, cooperazione culturale e rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali.

La partecipazione all’ECOSOC qualifica ulteriormente l’impegno sammarinese in seno alle Nazioni Unite e ci consente di dare un sempre più incisivo apporto alle attività della massima Assise mondiale.
Soddisfazione è stata espressa dal Segretario di Stato per gli Affari Esteri e Politici, Antonella Mularoni, che ha rilevato come il lusinghiero esito della votazione costituisca un riconoscimento dell’impegno che il nostro Paese profonde in campo internazionale, cercando di rendere sempre più concreta ed incisiva la sua azione per il conseguimento del benessere, della tutela dei diritti e della cooperazione fra i popoli.

Comunicato stampa Segreteria di Stato per gli Affari Esteri