Seminari su certificati di origine e “consignment stock”

Forlì, lunedì 9 e martedì 10 dicembre

 
Doppio appuntamento formativo gratuito della Camera di Commercio di Forlì-Cesena in due giornate consecutive nella sede di corso della Repubblica, 5 a Forlì.

Lunedì 9 dicembre (dalle ore 15 alle ore 17) il tema al centro dell’attenzione è “La Gestione Telematica dei Certificati di Origine”: si tratta di un incontro tecnico per presentare WebCo, il nuovo servizio a disposizione delle imprese per la richiesta telematica dei certificati di origine.

La piattaforma informatica consentirà alle imprese di trasmettere on-line all’ufficio internazionalizzazione le richieste di certificazione per l’estero e di ritirare la documentazione completa presso la sede camerale senza attese allo sportello.

Informazioni ed iscrizioni, Nadia Fabbri e-mail: ufficio.estero@fc.camcom.it tel. 0543/713447.

Martedì 10 dicembre (ore 9.30-17)  il tema di approfondimento sarà “Il Consignment Stock: aspetti contrattuali, doganali e fiscali”.

Si tratta di uno strumento di elevata competitività nei rapporti di fornitura internazionale che consiste in una tecnica di gestione delle scorte da parte del fornitore italiano a favore del cliente estero.

Il consignment stock non è espressamente regolato dalle norme del codice civile italiano.
Pertanto, dovrà essere specificamente regolamentato, di volta in volta, attraverso il contratto sia in riferimento agli aspetti legali che in riferimento agli aspetti doganali e fiscali.

Tre i docenti della giornata, gli avvocati Enzo Bacciardi, Lorenzo Bacciardi e Tommaso Fonti dello Studio Legale Bacciardi and Partners, specializzato in fiscalità internazionale e diritto societario internazionale.

Per informazioni, Claudia Ebano e-mail:ufficio.promozione@fc.camcom.it tel. 0543 713489 - 491