USC su Smac

Ufficio Tributario minaccia sequestri cautelativi


In questi giorni continuano ad arrivare a molti commercianti, lettere Raccomandate provenienti dall’Ufficio Tributario, che informano di sequestro cautelativo del rimborso SMAC per i casi in cui sussistano insolvenze verso il suddetto Ufficio.

Questo assurdo ed offensivo provvedimento è stato spiegato come procedura che sarebbe scattata in automatico poiché il programma non aveva contabilizzato per tempo il pagamento di una rata dell’imposta diretta relativa all’anno 2012. 

L’UNIONE SAMMARINESE COMMERCIO E TURISMO nel biasimare tale comportamento, vuol fare notare che lo Stato non è sempre puntuale nel pagamento di forniture eseguite da operatori Sammarinesi, in alcuni casi i tempi si allungano fino a 6/8/10 mesi.

Allora cosa dovrebbero fare i Fornitori per reagire a tali comportamenti?

Quali drastici provvedimenti (come questo) sono stati presi nei confronti di coloro che anche recentemente non hanno onorato il pagamento della monofase?
E’ forse partito qualche sequestro?
La legge è proprio uguale per Tutti?
Attendiamo risposta.

UNIONE SAMMARINESE COMMERCIO E TURISMO