Agenzia per lo Sviluppo Economico: il Trust sammarinese visto da “Il Sole 24 Ore”

Il rilancio della Repubblica passa anche per la normativa sul Trust, recentemente aggiornata e snellita per migliorare il potenziale attrattivo dei trust sammarinesi.
Una serie di novità che non sono passate inosservate agli occhi della stampa italiana e, in particolare, della testata “Il Sole 24 Ore” che di recente ha dato risalto ai passi avanti compiuti da San Marino (articolo in pdf allegato a fondo pagina).

Occorre ricordare che la Corte per il trust e i rapporti fiduciari della Repubblica di San Marino è competente, unicum a livello mondiale, per tutti i casi e le controversie in materia di rapporti giuridici nascenti dalla fiducia o dall’affidamento quali, ad esempio, trust, affidamento fiduciario ed istituti simili. Un aspetto peculiare della Corte sammarinese concerne il fatto che la sua competenza si estende ai rapporti giuridici sopra elencati, “da qualunque ordinamento regolati”.

Una Corte prestigiosa composta da giuristi di chiara fama, altamente qualificati e in grado di trattare i procedimenti in più lingue; i costi contenuti; la speditezza nel giudizio; il regime fiscale speciale; la formazione professionale dei trustee: sono queste alcune delle peculiarità che rendono il trust sammarinese un modello a livello internazionale grazie a principi fondamentali che ne valorizzano l'unicità e la capacità di rispondere efficacemente alle esigenze dell'utenza.

Per ulteriori informazioni visita la pagina Corte per il trust e i rapporti fiduciari