Quali le opportunità per le imprese di San Marino derivanti dall’Accordo T-Mec per il libero commercio nell’America del Nord

ASE-CC è lieta di promuovere un momento informativo sull’accordo di libero scambio con il Nord America (Messico, Stati Uniti e Canada), denominato T-MEC o USMCA, entrato in vigore il 1 ° luglio 2020, grazie all’intervento diretto dell’Ambasciatore del Messico, S.E. Carlos Garcìa de Alba Zapeda che ne illustrerà le opportunità il giorno 30 settembre presso la VIP Lounge di San Marino Outlet Experience alle ore 10,30.

Il T-MEC, precedentemente noto come NAFTA, è stato aggiornato per ricomprendere numerosi importanti miglioramenti ed oggi integra settori di nuova generazione, come: farmaceutico, e-commerce, servizi finanziari, agevolazioni commerciali, tematiche relative al lavoro, ambiente, proprietà intellettuale, commercio di beni digitali, acquisti governativi, competitività, anticorruzione e pratiche sul tasso di cambio.
Inoltre, gli esportatori e gli importatori di ogni paese possono emettere certificati di origine. Viene promossa la cooperazione per lo stabilimento delle piccole e medie imprese, sia tramite programmi di accesso al capitale e al credito, che tramite lo sviluppo di infrastrutture quali incubatori e acceleratori in America del Nord.

Diversi i settori sammarinesi che potrebbero essere particolarmente interessati: da quello della produzione di macchinari industriali, al packaging, dal settore dei materiali da costruzione e di arredo-design, al farmaceutico fino al settore della lavorazione delle pelli.

Al temine, l’Ambasciata ed il Consolato del Messico a San Marino saranno lieti di intrattenere gli ospiti con un aperitivo.
È prevista la partecipazione del Segretario di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio, Avv. Fabio Righi.

Coloro che intendono partecipare all’evento sono pregati di darne comunicazione all’indirizzo e-mail di ASE-CC info@agency.sm