Guarda il video!

Video di presentazione "San Marino, your business partner" realizzato dalla Agenzia per lo Sviluppo Economico - Camera di Commercio (in inglese).

KEY FACTS - aspetti principali

SAN MARINO – UN’ECONOMIA DIVERSIFICATA

- Circa 5.000 operatori economici in vari settori
- 2.675 società
- 19.969 lavoratori dipendenti
- 1.712 lavoratori autonomi
- Circa 2.000.000 turisti all’anno


UN AMBIENTE FAVOREVOLE AGLI INVESTIMENTI

- Corte per il Trust e i Rapporti Fiduciari, San Marino Innovation, Autorità per l'Aviazione Civile e la Navigazione Marittima, Ufficio di Stato Marchi e Brevetti, Università di San Marino. Qualunque sia la tua idea di impresa , l’Agenzia per lo Sviluppo Economico-Camera di Commercio ti accoglie, ti accompagna e ti sostiene attraverso un'ampia gamma di enti e istituzioni, tutela la proprietà industriale, gestisce ecosistemi di innovazione;

- Rapido processo decisionale: Una “filiera corta” unisce l'imprenditore alle Istituzioni sammarinesi traducendo istanze e idee innovative in contesti regolatori capaci di accoglierle;

- Vivace tessuto imprenditoriale: le piccole e medie imprese convivono con eccellenze di livello internazionale. Dall’industria al commercio, dall’ agricoltura e artigianato al turismo, servizi finanziari e settori ad alto valore aggiunto;

- Pienamente integrato a livello internazionale – San Marino vanta numerosi accordi bilaterali e multilaterali ed un ramificato corpo diplomatico e consolare. Questi elementi, uniti alla sovranità statuale e alle ridotte dimensioni territoriali, agevolano il contatto tra l'impresa e il resto del mondo moltiplicando le opportunità di business;

- Impegno per la trasparenza - L'importante impegno a favore del processo di internazionalizzazione e dell'adeguamento ai più alti standard internazionali in materia di trasparenza ha portato il Paese a dotarsi di un’ampia rete di accordi in ambito fiscale. Attualmente sono in vigore: 23 accordi contro le doppie imposizioni fiscali (DTA), 30 accordi sullo scambio di informazioni in materia fiscale (TIEA), 8 accordi per la promozione e la protezione degli investimenti (PPI);


ALTA QUALITÀ DELLA VITA

Non solo luogo ideale in cui insediare un'attività economica, ma vero e proprio paradiso da vivere per imprenditori e famiglie:

- Aspettativa di vita tra le più alte al mondo;

- Sistema sanitario universale e gratuito;

- Alto livello di sicurezza e tasso di criminalità tra i più bassi al mondo;

- Cablatura in fibra ottica dell’intero territorio in via di ultimazione;

- Infrastrutture all’avanguardia per praticare tutti gli sport e possibilità di accesso a campionati internazionali e mondiali.


E ANCORA...

Una favorevole posizione geografica, l’eccellenza dei servizi e dei prodotti, ottime potenzialità di sviluppo economico e tecnologico ed un regime fiscale competitivo rendono la Repubblica di San Marino un solido partner per la realizzazione di nuove iniziative imprenditoriali.


ACQUISTO IMMOBILI

- I cittadini stranieri possono acquistare un massimo di n.2 unità immobiliari. Non è ammesso l’acquisto di beni oggetto di contratto di locazione finanziaria;

- Le persone giuridiche di diritto sammarinese possono acquistare un massimo di n. 10 unità immobiliari, ivi compresi beni oggetto di locazione finanziaria;

- L’acquisto di fabbricati o porzioni di essi che superano il numero consentito di cui sopra necessita della preventiva autorizzazione del competente organismo istituzionale.


I PROGETTI SI SVILUPPANO MEGLIO IN UN PICCOLO STATO SOVRANO, PATRIMONIO UNESCO



SISTEMA FISCALE COMPETITIVO

- L'Imposta Generale sui Redditi (IGR) per le società è pari al 17% dell'utile fiscale;

- Alle nuove attività d'impresa San Marino riconosce un'esenzione fiscale del 50%, pari ad una tassazione dell’8,5% dell'utile, l'esenzione dal pagamento della tassa di rilascio della licenza e della tassa di rinnovo per i successivi tre anni;

- Ai redditi delle persone fisiche si applicano aliquote progressive per scaglioni di reddito che vanno dal 9% al 35%.


ULTERIORI INCENTIVI PER TUTTE LE ATTIVITA' D'IMPRESA

- Abbattimento del reddito imponibile dal 40 al 90% fino ad un ammontare pari agli investimenti in beni strumentali o immobiliari;

- Deduzione delle perdite fiscali dal reddito imponibile (fino all’80% del reddito);

- Costi integralmente deducibili con alcune limitazioni;

- Dividendi corrisposti a persone fisiche tassati al 5%;

- Ryalties corrisposte a soggetti non residenti tassate al 20%.


IMPOSTE INDIRETTE

L’aliquota dell’imposta indiretta sui beni e servizi connessi importati in territorio dagli operatori economici, denominata imposta sulle importazioni o "monofase", è pari al 17%. E' previsto il rimborso dell'imposta nel caso in cui tali beni siano successivamente riesportati. Per determinate categorie (es. alimenti, farmaci ecc.) si applicano aliquote differenziate (es. 2%, 6%).


CREDITO AGEVOLATO

Scegliere San Marino per l'avvio di una nuova impresa significa poter beneficiare dell'erogazione di prestiti a tasso agevolato destinati alle nuove attività economiche e alla qualificazione, diversificazione e consolidamento delle imprese esistenti.

Il credito agevolato può essere richiesto, nell'arco di 2 anni e per un massimo di 2 progetti:

- Fino a € 1 milione per attività industriali;

- Fino a € 500mila per le attività di servizi, artigianali o commerciali;

- Durata massima del mutuo 5 anni;

- Contributo in conto interessi da parte dello Stato pari al 70% del tasso convenzionato con gli istituti di credito.


IMPORT-EXPORT

Gli scambi commerciali tra l’Unione Europea e la Repubblica di San Marino avvengono in esenzione da tutti i dazi doganali, comprese le tasse di effetto equivalente, in virtù dell’Accordo di Cooperazione e Unione Doganale entrato in vigore nel 2002.


Commercio con paesi UE

Le spedizioni da e verso l’Italia viaggiano libere e senza particolari procedure doganali. Italia e San Marino utilizzano lo stesso sistema postale e di corrieri. Le merci acquistate da operatori sammarinesi nei Paesi UE diversi dall’Italia devono giungere scortate dai documenti doganali di transito comunitario T2 o T2L ed essere presentate immediatamente presso gli spedizionieri autorizzati per l’espletamento delle formalità doganali di importazione. Le merci destinate alle esportazioni verso paesi UE diversi dall’Italia devono essere presentate presso gli spedizionieri autorizzati per l’espletamento delle formalità doganali di uscita.


Commercio con paesi extra UE

Le merci acquistate da operatori sammarinesi nei Paesi extra UE devono espletare le formalità doganali presso le dogane italiane abilitate per la Repubblica di San Marino. Le merci fisicamente presenti a San Marino e destinate all’esportazione verso i paesi non facenti parte dell’UE devono essere presentate presso gli spedizionieri autorizzati per l’espletamento delle formalità doganali in uscita. La merce esportata da San Marino, una volta raggiunta la dogana italiana di destinazione, deve essere esibita alle autorità doganali competenti ai fini della regolarizzazione. Gli importi dei dazi sono gli stessi stabiliti per i Paesi UE.


AGENZIA AL TUO SERVIZIO

Agenzia per lo Sviluppo Economico - Camera di Commercio di San Marino rilascia alle imprese sammarinesi il Certificato di Origine non preferenziale, un documento che accompagna i prodotti da esportare all’estero e che attesta l’origine della merce, cioè il luogo in cui la merce ha subito l’ultima lavorazione o trasformazione sostanziale. Inoltre Agenzia appone il visto di deposito, il visto di conformità della firma e l’autenticazione della firma su documenti per l’esportazione. Il controllo fisico delle merci, ove necessario, viene effettuato dall’Ufficio Tributario o dalle Guardie di Rocca insieme allo spedizioniere autorizzato.


IMPRESE AD ALTO CONTENUTO TECNOLOGICO

San Marino garantisce un contesto normativo e operativo favorevole a ecosistemi di innovazione. San Marino Innovation offre un programma Startup e funge da Incubatore per supportare le imprese ad alto contenuto tecnologico.

Vantaggi:

- Agevolazione fiscale per un periodo complessivo di 12 anni;

- Riduzione del capitale sociale (da €1 a €20.000);

- Esonero pagamento tassa di licenza per SAT I (Startup) e SAT II (Early Growth);

- Possibilità per imprese estere di creare spin off a San Marino;

- Residenza per amministratori e familiari e permessi di soggiorno per tutti i dipendenti;

- Liberalizzazione dei rapporti di cocopro e di lavoro occasionale e accessorio;

- Possibilità di remunerare i propri collaboratori e dipendenti con strumenti di partecipazione al capitale sociale;

- Esenzione delle plusvalenze derivanti da cessione di partecipazioni;

- Possibilità di creare consorzi specializzati nella ricerca tecnologica;

- Incentivi fiscali per investimenti effettuati da persone giuridiche e fisiche;

- Possibilità di costituire Incubatori, Acceleratori e Parchi Scientifici e Tecnologici certificati;

- Possibilità di ottenere lo status di "Partner Certificato".